una storia diFamiglia

La famiglia Ravidà ha nobili origini nella città di Trapani, dove fin dal 1300 ricopre alte cariche governative, ecclesiali ed imprenditoriali.

Nella seconda metà del 1770, Antonio Ravidà sposa la figlia di Vincenzo Ferrantelli, possidente terriero di Burgio, il quale dà in dote alla figlia un ampio feudo a Menfi, “La Gurra”, dove la famiglia si trasferisce e fa costruire la propria residenza, Casa Ravidà, uno dei primi esempi di architettura neoclassica siciliana.

Circa due secoli dopo, è Nicolò Ravidà a rilevare dal padre Luigi l’azienda agricola riscoprendo una passione radicata da secoli,

   

che trasmetterà a sua volta alle figlie Natalia, Patrizia e Nicoletta.

Alla fine del 1980 Natalia, giornalista di professione a Londra, accortasi del nuovo trend di consumo interessato a piccole produzioni di olio di oliva di alta qualità, torna in Sicilia e convince il padre a dare un marchio alla produzione aziendale.

Si deve a Natalia l’intuizione di puntare su una produzione olearia di eccellenza rivolta a una selezionata rete vendita estera.

Oggi Natalia è Presidente della Ravidà Azienda Agricola Srl, costituita nel 1993 con il padre Nicolò e le sorelle Patrizia e Nicoletta.

gurrafamiglia

La Gurra

Già sul finire del 1700, quando divenne proprietà della famiglia Ravidà, “La Gurra” era una grande tenuta dove si producevano sughero, uve da vino e dell’ottimo olio d’oliva. Sotto la guida di Nicolò Ravidà viene modernizzata e trasformata con un unico scopo: puntare a una produzione di alta qualità.

Obiettivo raggiunto nel 1991 quando l’olio extravergine di oliva RAVIDA viene presentato a Londra come primo olio di oliva siciliano di qualità presente sul mercato estero che, insieme al sale di mare e ai condimenti recanti il marchio RAVIDA, sono simbolo di un’azienda di famiglia e della sua storica tenuta.

001
_SAV8175-Modifica
_SAV9207-Modifica
_SAV2408-Modifica
olio-ravida

Produzione

Nel corso degli anni, ci siamo impegnati ad unire l’esperienza che deriva da una tradizione secolare nella produzione di olio d’oliva all’utilizzo delle nuove tecnologie, nel rispetto di principi di sostenibilità che salvaguardano l’ecosistema agricolo.

Scopri di più